top of page

METAMORFOSI

🌸 Quando lo spermatozoo e l’ovulo si uniscono, queste due cellule muoiono a se stesse per formare lo zigote; così come lo zigote anche noi dovremmo allentare i legami emotivi che ci uniscono ai nostri genitori [...] Ciò non significa che genitori e figli non debbano avere una relazione, ma devono essere liberi dalle proiezioni emotive che succhiano proprio quelle energie necessarie che la forza vitale di ciascuno di noi può usare per attualizzare il suo potenziale e dare forma al proprio destino in armonia con la sua propria necessità cosmica [...]


💕I legami emotivi vengono tagliati cosicché noi diventiamo i nostri propri padre e madre, per essere veramente i genitori del bambino emergente e come genitori di noi stessi, possiamo andare oltre. Gaston Saint-Pierre.


🌸“La donna che immagino è liberata da padre e madre, senzatetto per così dire, orfana e straniera, libera di vivere sul proprio desiderio e sulla propria responsabilità. La crescita è di per sé una perdita costante, prima della madre biologica, poi di quella che educa. La libertà deve venire dal suo ritrarsi spontaneo e dalla dolce rinuncia della figlia alla dipendenza da lei. Lo dico a mia madre perché pensi alla sua e a mia figlia, perché si dimentichi di me. Non c’è risentimento, né odio né conflitto, né riparazione né gratitudine. Basta lasciar andare, mollare la presa, respirare con i propri polmoni. C’è spazio per entrambe. C’è spazio per tutte le donne, ognuna con il suo sapere, la sua esperienza, i suoi doni. Così si ridistribuiscono le responsabilità e nasce l’autorevolezza, uscendo da un mondo di grandi e di piccoli, semplicemente vivendo ciascuna la propria vita.”

Elena Liotta


Immagini protette da copyright.

©2022 SPIRIT Blog di Cristin Gioia Naldi


Comments


bottom of page